Ha studiato sassofono presso il Conservatorio di Musica "G. B. Pergolesi" di Fermo sotto la guida del M° Massimo Mazzoni, diplomandosi con lode nel 2008. Nel giugno 2010 ha conseguito la laurea di secondo livello in didattica strumentale con il punteggio di 100 e lode e nel 2012 la laurea di secondo livello in sassofono con la votazione di 110 e lode e menzione d'onore.

 E' risultato vincitore di undici concorsi nazionali ed internazionali tra i quali il primo premio assoluto al "Nuovi Orizzonti" di Arezzo (M°Bruno Canino presidente di giuria). In veste di solista ha eseguito il "Concerto in Mi bemolle" di A. Glazounov, il "Concerto da Camera" di J. Ibert, il concerto per sassofoni ed orchestra "Four Pictures From New York" di Roberto Molinelli (accompagnato dall'Orchestra del Conservatorio di Fermo e dall'"Orchestra da camera di Roma") e la "Fantasie sur un théme original" di J. A. Demersseman con l'Orchestra del "Progetto Sipario" della Fondazione Pergolesi di Jesi (nella versione da lui stesso orchestrata); parallelamente ha collaborato con l'"Orchestra Internazionale d'Italia" (eseguendo il "Bolero" di Maurice Ravel).

Ha frequentato corsi e master per sassofono e musica da camera con i maestri M. Gerboni, M. Marzi, F. Mondelci, A. Santoloci, A. Rincke, A. Merkle e P. N. Masi. Ha eseguito in prima assoluta (nell'adattamento per tre sax soprani e due pianoforti) il brano "Si come nave pinta da buon vento - Cantata nel vento buono" del compositore Stefano Scodanibbio. Recentemente è stato invitato ad esibirsi quale solista nella stagione concertisticadel Teatro "Lauro Rossi" di Macerata ed al "XVI Stage Internazionale del Sassofono" svoltosi presso l'Auditorium "San Martino" di Fermo. Ha effettuato orchestrazioni e trascrizioni per l'orchestra d'archi e di sassofoni del Conservatorio di Fermo e, su commissione dello stesso, ha composto il brano "SmonTango" per violino solo la cui prima esecuzione assoluta si è svolta al'interno del progetto "Futurismo e dintorni..." supervisionato dai M° N. Verzina e F. Bongelli. Sempre su commissione del Conservatorio "G. B. Pergolesi", ha diretto l'operina "Der Struwwelpeter" (basata sull'omonimo libro illustrato per bambini dello psicologo e scrittore tedesco Heinrich Hoffman, tradotto in italiano da Gaetano Negri) per la quale ha altresì composto le musiche di scena. Il 13 dicembre 2012, su iniziativa della banca Carifermo, gli è stata conferita la prestigiosa "Pagella d'Oro" quale miglior allievo del conservatorio di musica "G. B. Pergolesi" di Fermo. 

Dal novembre 2010 è il maestro direttore della "Banda Comunale di Cerreto d'Esi" e, dal gennaio 2014, del "Corpo Bandistico città di Fabriano".
Nel mese di maggio è stato invitato a tenere una master class di musica da camera nel conservatorio di Fermo all'interno del progetto "Giovani Docenti". Attualmente è docente di sassofono presso la scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale "G. Conte" di Cassino.

Dal novembre 2010 è il maestro direttore della "Banda Comunale di Cerreto d'Esi" e, dal gennaio 2014, del "Corpo Bandistico città di Fabriano".
Nel mese di maggio è stato invitato a tenere una master class di musica da camera nel conservatorio di Fermo all'interno del progetto "Giovani Docenti". Attualmente è docente di sassofono presso la scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale "G. Conte" di Cassino.

Login

Login

Calendario

Meteo

giweather joomla module

Visitatori

Abbiamo 25 visitatori e nessun utente online