Auguri a tutti coloro che hanno partecipato al nostro concerto del 28 Dicembre.
Auguri a tutti coloro che ci seguono sempre.
Auguri a tutti coloro che compongono la nostra Banda e che con il loro impegno rendono possibile le nostre esibizioni musicali.
Auguri a chi ha composto questo bel video (Stefano Cofani).
Insomma... ...Auguri a TUTTI . . . . !!!!!!
BUON 2011

Articolo Pubblicato sull'Azione scritto da Paolo Cofani

Il 2010 sta volgendo al termine e per il Corpo Bandistico “Città di Fabriano” è stato proprio un anno ricco di appuntamenti musicali e di esperienze interessanti. Il gruppo musicale della città, oltre ad avere svolto le esibizioni per eventi istituzionali e religiosi richiesti dal Comune di Fabriano, ha organizzato una serie di attività parallele che hanno contribuito a rafforzare l’unione dei componenti del gruppo stesso. . . . .. . . . . . .


Domenica 4 Luglio il Corpo Bandistico “Città di Fabriano” ha partecipato al Raduno Bandistico organizzato dalla Banda di Minerbio (BO) in occasione della “Sagra della Tagliatella”. Il viaggio è però cominciato il giorno precedente con una visita al parco giochi di Mirabilandia, dove tutti i componenti del gruppo hanno potuto passare una giornata in allegria e spensieratezza. Dopo una notte quasi insonne, fatta di giochi e scherzi, la domenica mattina è stata la volta di una visita alla città di Ravenna. Il pomeriggio quindi è avvenuta l’esibizione della Banda in quel di Minerbio con una sfilata per le vie della città ed un breve concerto dei gruppi presenti. Infine, la sera, dopo una degustazione delle tagliatelle, c’è stato il rientro a Fabriano. La conoscenza della Banda di Minerbio è avvenuta lo scorso anno durante la partecipazione al Raduno Bandistico organizzato nella città di Appignano (MC).
Nel mese di Agosto è stata poi la volta di una trasferta in Germania dove il Corpo Bandistico “Città di Fabriano” è stato ospite della ormai ben nota Banda di Obergrombach. L’amicizia con Obergrombach risale al 1991 e nel corso di questi anni svariate sono state le volte che i due gruppi hanno organizzato scambi culturali. L’anno scorso, ad esempio, i musicisti di Obergrombach hanno fatto visita alla Banda di Fabriano in occasione dei festeggiamenti del 180° anniversario dalla fondazione. Tornando alla trasferta di questa Estate, i musicisti fabrianesi hanno avuto la possibilità di visitare la città di Francoforte e il Reno in battello, e poi si sono cimentati a fare la pizza a mano in un Mulino della Foresta Nera. Unica nota stonata è stata la sconfitta ai rigori della Classica Italia-Germania, la partita che, come consuetudine, vede i componenti delle due bande sfidarsi nel gioco del calcio. Di grande successo è stata invece l’esibizione concertata tenutasi a Obergrombach e che si è conclusa con l’esecuzione d’insieme dei brani “Arsenal” e “La ricciolina” da parte delle due Bande. Sulla via del ritorno, il Corpo Bandistico “Città di Fabriano” si è fermato due giorni nella città di Monaco visitandone le bellezze e il campo di concentramento di Dachau, situato nelle vicinanze.
A chiudere le esibizioni concertate sono stati i due appuntamenti di inizio Settembre. Venerdì 3 il Corpo Bandistico “Città di Fabriano” è stato ospitato dalla Banda di San Gemini in occasione del locale Festival Bandistico, mentre il giorno seguente è stato ospite del Circolo del Borgo di Fabriano che ha organizzato un concerto nella bellissima cornice del chiostro della chiesa di San Nicolò.
A fine Settembre, grazie all’organizzazione dell’ANBIMA, della provincia di Ancona e del Comune di Fabriano, la piazza della città di Fabriano è diventata teatro del raduno Bandistico di alcune Bande della provincia insieme con il gruppo Majorettes di Chiaravalle.
Come non parlare poi del Classico dei Classici? Lo svegliarino di Santa Cecilia!
Domenica 21 Novembre si è tenuta la messa celebrativa per la Celeste Patrona dei Musicisti presso la Chiesa dei Santi Biagio e Romualdo. Alla celebrazione religiosa è seguito il pranzo sociale chiusosi sulle note di Pelago. Poi dalle quattro della mattina del 22 novembre è iniziato il giro per le vie della città con la sveglia del Sindaco e di Don Alfredo, eseguendo continuamente e quasi ininterrottamente le note della marcia Pelago. Il gruppo si è concesso una sosta alle sette per assaporare la ricca colazione, in stile marchigiano, offerta da Romualdo Bartolini nei locali della sua Trattoria Marchegiana. A stomaco pieno è ripreso il giro che ci (togliere il ci) si è concluso intorno alle 13:30 dopo aver visitato l’ospedale, la nuova sede del Comune, la casa di riposo ed alcune scuole.
I componenti della Banda si scusano con quanti non hanno potuto sentire le note di Pelago. Purtroppo non è sempre possibile raggiungere tutte le zone cittadine.
A chiudere l’attività del 2010 sarà il concerto di fine anno previsto per il giorno 28 Dicembre presso la chiesa di San Nicolò. Si tratterà di un concerto a sfondo benefico. Durante la serata saranno raccolte offerte per contribuire alla realizzazione di una sala asilo-mensa per i bambini poveri della Missione in Perù delle Suore Cappuccine di Madre Rubatto.
La fine del 2010 coinciderà con la scadenza del mandato dell’attuale Consiglio di Presidenza, con in testa il Presidente Francesco Mezzanotte. Gestire un gruppo così folto di persone non è mai semplice e richiede anche dover fare scelte difficilli. Spesso si dice che contano i risultati: in questi anni il numero dei componenti della Banda è cresciuto e sono state portate avanti svariate iniziative tra le quali spunta l’evento del 2009, ovvero le “5 Giornate in Musica”. La manifestazione è stata ideata per festeggiare degnamente (meglio toglierlo!!) il 180° dalla fondazione del Corpo Bandistico “Città di Fabriano”. Durante i cinque giorni di festeggiamenti si sono alternate le esibizioni di gruppi bandistici di alta qualità e spessore, ricordando su tutti la Filarmonica “G. Puccini” di Città di Castello.
Come già anticipato, il numero dei componenti della Banda, in questi anni, è aumentato e, conseguentemente, l’età media si è abbassata. Questo a evidenziare anche la funzione sociale che ricopre questa istituzione all’interno della società in cui viviamo. L’entusiasmo e la voglia di fare dei ragazzi presenti nel gruppo è il punto di forza che permette alla stessa Associazione di poter affrontare sempre nuovi progetti e avventure. Per fare un esempio, il mese di Settembre ha visto la Banda impegnata in tutti i week-end con, a volte, anche due esibizioni al giorno e nonostante ciò il numero delle presenze a tutti i servizi ha sempre permesso di assolvere degnamente ai doveri con  l’Amministrazione Comunale e con i cittadini che sono sempre vicini alla loro Banda.
Un forte Grazie va quindi a tutti i componenti del Corpo Bandistico “Città di Fabriano” che danno il massimo impegno per portare avanti la tradizione bandistica del gruppo.
Un Grazie va poi all’Assessore Sonia Ruggeri che è sempre vicina e con la quale la Banda collabora sempre volentieri per sostenere le attività culturali della città.

Il Consiglio di Presidenza

 

Login

Login

Calendario

Meteo

giweather joomla module

Visitatori

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online